DeFi su Ergo: Commissioni sui Token Personalizzati

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Le monete infrastrutturali sono importanti perché abbiamo bisogno che paghino le tasse sul gas per l’utilizzo della finanza decentralizzata e l’implementazione dei contratti. L’infrastruttura finanziaria decentralizzata copre una varietà di strumenti, dagli scambi decentralizzati e strumenti finanziari come i contratti assicurativi ai giochi basati su NFT. Un problema che gli utenti devono affrontare è la necessità di portare monete aggiuntive per effettuare le tasse sul gas per continuare a utilizzare queste piattaforme. Il modello UTXO esteso consente di pagare le commissioni con token personalizzati e non solo con la moneta dell’infrastruttura nativa. In questo articolo, discuteremo il concetto di Babel Fees e le sue funzionalità sulle piattaforme DeFi.

Monete per l’infrastruttura

Quando ci riferiamo alle monete infrastrutturali, stiamo parlando di monete native di livello 1. Queste risorse sono i dadi e i bulloni di una piattaforma di contratti intelligenti funzionante. I minatori devono essere incentivati a proteggere la piattaforma e gli utenti hanno bisogno di queste monete per applicazioni distribuite come oracoli, scambi, protocolli di prestito, NFT, Metaverse e piattaforme di social media.

In Web2, i fornitori di servizi addebitano indirettamente gli utenti tramite acquisti in-app o vendendo dati a terzi. In Web3, gli addebiti vengono addebitati direttamente quando si firma una transazione, si carica un contratto o si interagisce con un’applicazione. Gli utenti si connettono a Web3 con un portafoglio blockchain non custodito, impedendo così alle applicazioni Web3 di accedere alle informazioni sulla password di una persona. Tuttavia, un giocatore potrebbe non voler utilizzare un’applicazione DeFi, quindi è scomodo per un giocatore tenere una moneta diversa dalla moneta di gioco desiderata. Il modello UTXO esteso introduce le commissioni Babel per pagare le tasse sul gas in token personalizzati per questo problema.

Commissioni Babel

Nell’ecosistema Ethereum, i token sono visti come cittadini secondari rispetto alle monete infrastrutturali. Le tasse sul gas non possono essere pagate in token personalizzati e un utente regolare sarà costretto ad acquisire una moneta che non è necessariamente utile. Questa situazione causerà una domanda involontaria e potrebbe essere problematica causando fluttuazioni sintetiche dei prezzi. L’utente potrebbe essere danneggiato a causa del possesso involontario di monete nel bilancio. Le commissioni di Babel rendono questo processo più fluido con scambi istantanei. Potrebbe essere giusto dire che questo modello funziona con atomic swap integrati nel livello di protocollo.

Una moneta infrastrutturale sarà ancora la valuta principale, tuttavia il modello UTXO esteso consente l’implementazione della conversione delle commissioni personalizzate non interattiva a livello di protocollo. Pertanto, qualsiasi utente che interagisce con la blockchain non ha bisogno di alcuna quantità di monete indesiderate e pool di liquidità sul livello di governance si occuperà della conversione di valuta per loro. In cambio, il sistema ottiene un’esperienza utente più fluida su una piattaforma decentralizzata.

Commissioni di token personalizzati in Ergo

Il concetto di pagare le tasse in token personalizzati è stato introdotto in Ergo prima della pubblicazione della ricerca completa Babel Fees. Per il design ErgoMixer, è possibile aggiungere una funzione di contratto intelligente per definire caselle tariffarie con ID token e decimali specificati. Tuttavia, ci aspettiamo di vedere il design babel fees implementato su vari aspetti della finanza decentralizzata descritti sopra. La ben nota speculazione che gli utenti debbano detenere monete native per utilizzare la blockchain è sparita. L’UTXO esteso è un design accessibile che apre le sue porte a tutti i token e le applicazioni senza costringerli ad acquistare monete native in momenti casuali.

Per semplificare il pagamento del token personalizzato del concetto di commissioni Babel, i ricercatori hanno definito il processo creando account anonimi temporanei. Questi conti non sono mai inclusi nel libro mastro ma sono definiti per indicare la responsabilità delle persone che effettuano la transazione. La responsabilità degli utenti è chiamata responsabilità limitata – che definisce chi deve quanto di quale token a chi al momento della transazione.

Questi account temporanei semplificano il protocollo di scambio sottostante e consentono esecuzioni batch in modo non interattivo. Va notato che per ogni persona che è disposta a effettuare una transazione con un token personalizzato, dovrebbe esserci almeno un facilitatore disposto ad accettare l’offerta al tasso di cambio proposto.

Conclusione

Per riassumere, i pagamenti delle commissioni token personalizzati sul modello UTXO esteso propongono un’esperienza finanziaria decentralizzata senza attriti in modo affidabile. Il concetto di Babel Fees è la reinterpretazione del modello atomic swaps che può essere implementato sia nella blockchain che nella cross-chain. Gli utenti e le istituzioni saranno in grado di interagire con la blockchain senza dover detenere quantità arbitrarie di una moneta nativa.

Fonte:

DeFi su Ergo: commissioni di token personalizzate | Ergo (ergoplatform.org)

Articoli Correlati

Risposte