ErgoHack Fest Aggiornamento della Prima Settimana

Tempo di lettura stimato: 8 minuti

Abbiamo già superato la prima settimana di ErgoHack Fest e i team sono al lavoro sui rispettivi progetti e proposte. Questo hackathon presenta ottant’anni di concorrenti diversi! Abbiamo ricevuto aggiornamenti da quasi tutti i team, quindi con il blog di oggi, ti guideremo attraverso il lavoro che quei team hanno realizzato finora.

Progetti

Azorus

Il team dietro Azorus sta progettando una suite di data intelligence web3 che fornirà dati di contabilità per tutte le blockchain UTXO. Durante la prima settimana dell’hackathon hanno lavorato sullo schema per il loro prototipo e hanno progettato una tabella di marcia mentre fissavano i loro obiettivi per le prossime due settimane. Hanno riferito che “il lavoro ENG è iniziato”, con un wireframe completato e alcuni progetti simulati. Per i loro prossimi passi, “sincronizzeranno il nodo Ergo completo, distribuiranno la [loro] istanza explorer, configureranno la sicurezza della piattaforma dApp e inizieranno a assemblare insieme i componenti backend / frontend”.

Dark Lord of Programming – Ruby NFTs

Per la prima settimana, questo team ha lavorato allo sviluppo di Ruby Bindings. Andando avanti, finiranno quel lavoro per Sigma-Rust con la speranza che possano essere utilizzati in altri progetti. L’obiettivo di questo progetto è quello di fornire attacchi C Ruby per Sigma-Rust e un Ruby NFT Minter.

LETS Team

Il team LETS sta lavorando alla progettazione di un sistema di trading di scambio locale. Questa dApp creerebbe un sistema di trading localizzato in cui le persone elencano offerte e bisogni, creando un’economia attorno allo scambio di servizi. Durante la prima settimana dell’hackathon, i candidati hanno consolidato il loro team e lavorato sulla progettazione di contratti intelligenti. Per il resto dell’hackathon, stabiliranno obiettivi, rilasceranno la roadmap v1 del progetto, il whitepaper v1, identificheranno gli obiettivi di sviluppo e metteranno online il nodo di sviluppo.

Ergo Nation

Ergo Nation è un’entità senza scopo di lucro che si impegna per i primi principi e ideali di Ergo.
Sono entrati nell’hackathon per lavorare su un progetto incentrato su ID e governance decentralizzati. Durante la prima settimana dell’hackathon hanno fatto un sacco di lavoro di brainstorming. In futuro lavoreranno su “identificare gli indirizzi ID e le loro azioni utilizzando l’API explorer”. Nel frattempo, stanno ancora cercando di attirare front-end e sviluppatori di giochi per lavorare al progetto. Se tu o qualcuno che conosci è interessato a questo progetto, contatta il team attraverso la discordia Ergo.

ErgoSphere

ErgoSphere mira a portare una soluzione di tipo “Umbrel” (vedi getumbrel.com) su Ergo e consentire una facile configurazione dei nodi. Dopo una settimana di lavoro, il team ha riferito che stanno “costruendo [il] framework per la gestione delle applicazioni in Java e [hanno] iniziato a lavorare sull’interfaccia web”. Andando avanti nella competizione, si concentreranno sulla finalizzazione del framework durante l’avvio dei test.

MetaDEXfi

Il team di MetaDEXfi sta lavorando duramente a quello che chiamano “ErgoDex 2: Tokyo Drift”. Il loro lavoro sembra anche avere qualcosa a che fare con i millepiedi. Dopo la prima settimana, il team ha riferito di aver “capito approssimativamente da dove cominciare; ha eseguito ergo-js-template, [e] attualmente sta cercando di capire come includere ergo-wasm* in next.js (versione ts).” Durante il resto dell’hackathon, hanno in programma di continuare a capire usando ergo-wasm * in ts next.js e lavorando con ergo-js-template.

Swamp.Audio

Swamp.Audio è un’etichetta di musica digitale formata nel 2013 e ha un catalogo di oltre 40 uscite musicali. Stanno cercando di costruire un trampolino di lancio per musicisti di livello 2 sulla piattaforma Ergo. Nel corso della prima settimana, il team dietro il progetto ha lanciato il proprio sito. Hanno anche creato il backend CRUD, sviluppato un diagramma di flusso della zecca NFT, registrato il loro primo episodio podcast e hanno invitato il loro roster di etichette musicali esistenti a testare la beta. In futuro, il team integrerà il nodo Ergo e creerà una “area solo utente per testare il sistema prima che diventi pubblico”. Stanno anche esplorando ErgoScript e contratti intelligenti per l’implementazione del flusso di zecca NFT del pacchetto di contenuti. Gli obiettivi futuri dell’hackathon includono anche l’esplorazione di “termini contrattuali basati su oracolo, interazione di vendita basata su oracle, NFT YAML che fanno riferimento alla proprietà e condizioni per bloccare gli NFT negli accordi di rilascio”.

ColivingDAO

Il team dietro ColivingDAO è entrato in ErgoHack Fest per facilitare la creazione, lo sviluppo e le operazioni di un ecosistema di progetti di coliving in tutto il mondo. Durante la prima settimana dell’hackathon, lo sviluppatore ha offerto quanto segue:

“Ho fatto progressi mappando un diagramma dell’ecosistema ColivingDAO e uno smart contract Coliving. Il diagramma dell’ecosistema ColivingDAO mostra la relazione tra gli esseri umani, i token e i contratti intelligenti all’interno del sistema che intendo costruire. Mentre il diagramma del contratto intelligente di Coliving entra in alcuni dettagli di un contratto. Questo è il prototipo di contratto che spero di costruire nelle prossime due settimane”.

Per il resto dell’hackathon, lo sviluppatore prevede di costruire ed esplorare l’esecuzione della funzionalità del contratto su Ergo.

dAppStep

Il team di dAppStep sta lavorando allo sviluppo di tutorial interattivi per sviluppatori dApp con stack nodejs/javascript. Il loro lavoro durante la prima settimana includeva la ricerca dello stack giusto. Hanno anche distribuito un prototipo di un tutorial interattivo e un sito di documentazione (dappstep.com + play.dappstep.com). Nelle prossime settimane, il team aggiungerà un’anteprima della transazione in modo che gli sviluppatori possano capire meglio come si verificherà una transazione con il contratto intelligente. Aggiungeranno anche “più contratti / mini dApp, preferibilmente contratti di vita reale per consentire agli sviluppatori di usarlo come punto di partenza per i loro sviluppi”.

Ergrow

Questo progetto unisce la passione per Ergo e il giardinaggio. Durante la prima settimana, il team “ha germogliato semi, fotografato e catalogato i media NFT”. Hanno anche lavorato sull’hardware per la dev box ed è quasi completato. Altro a venire per questo progetto non appena sarà disponibile.

Oracle-Pools V2

Questo team ha fissato l’obiettivo di implementare il bootstrap del pool Oracle da un singolo comando. Se completato, prevedono di eseguire un pool nella testnet e implementare alcune delle altre transazioni descritte nell’EIP. Dopo una settimana di lavoro, il team sta lavorando al completamento di un’attività esistente sul pool di oracoli: https://github.com/ergoplatform/oracle-core/pull/19. Gli sviluppatori hanno acquisito familiarità con la codifica e alcuni dei contratti esistenti. Andando avanti, procederanno con il lavoro sul bootstrap.

SentientNFT

Il team di SentientNFT sta costruendo un ponte ERG-EVM / DEX con l’obiettivo di implementare un “meccanismo AMM che utilizza la funzione di distribuzione della probabilità su un continuum in N dimensioni (N = 2: Token0, Token1)”. Useranno il consenso PoW su Ergo per proteggere il ponte. Durante la prima settimana, il team ha riferito di aver identificato “la necessità di un DEX veramente decentralizzato”. Il loro obiettivo principale è il protocollo AMM DEX e la costruzione di un ponte verso EVM (il loro obiettivo è quello di costruire prima un ponte con Ethereum). Alcuni dei lavori che hanno delineato che devono essere affrontati includono:

  • “Costruire un frontend DEX per essere più in linea con la formattazione di Coinbase / uniswap
  • Sviluppare il token DEX $SENTS contratto su Ergo ed Ethereum ($SENTS avrà la governance; un portafoglio = un voto)
  • Sviluppare il contratto ponte
  • Sviluppare wERG ERC20 su ETH
  • Sviluppa bETH su Ergo
  • Costruisci un contratto di fabbrica LP
  • Stabilire un meccanismo AMM che migliori Uniswap V3. Uniswap V3 favorisce i grandi possessori di borse che possono spostare le loro posizioni LP con il gas che ha meno effetto sul loro profitto. Non è questo il modo. Proponiamo un protocollo di liquidità AMM quantizzato che utilizza la funzione di distribuzione della probabilità su un continuum in N (2 {token 0, token1}).

Il team ha già sviluppato un’interfaccia utente di base e il loro obiettivo per il futuro dell’hackathon è quello di “lavorare sul front-end e ottenere contratti preliminari scritti per il DEX”. Prenderanno anche le misure per produrre un white paper “che delinea i vantaggi del nostro nuovo meccanismo AMM rispetto ad altri meccanismi AMM utilizzati nello spazio crittografico”.

Articoli Correlati

Risposte